Come può il progetto ‘Donne in Attivo’ rivoluzionare l’imprenditoria femminile?

Scopri come la quarta edizione del progetto 'Donne in Attivo' sta fornendo strumenti essenziali per l'educazione finanziaria delle donne attraverso webinar e laboratori pratici.

Share your love

  • Il primo webinar del 26 giugno 2024 ha trattato le frodi finanziarie con esperti del settore.
  • Il prossimo incontro del 3 luglio si concentrerà sulla gestione delle finanze a medio e lungo termine.
  • Il laboratorio pratico permetterà alle partecipanti di applicare i concetti appresi in gruppi di lavoro.

Il progetto “Donne in Attivo – Guida all’Educazione Finanziaria” prosegue con la sua quarta edizione, offrendo una serie di webinar formativi gratuiti dedicati all’educazione finanziaria delle donne. Questa iniziativa, finanziata dal Ministero delle Imprese del Made in Italy e realizzata da Unioncamere con il supporto del Comitato per la Programmazione e il Coordinamento delle Attività di Educazione Finanziaria, mira a fornire strumenti essenziali per la pianificazione finanziaria a medio e lungo termine, fondamentali sia per la vita professionale che personale.

Dettagli dei Webinar e Tematiche Affrontate

La serie di webinar, che ha avuto inizio il 26 giugno 2024, si articola in quattro appuntamenti formativi online. Il primo incontro, dedicato alle competenze economico-finanziarie con un focus sulle frodi finanziarie, ha visto la partecipazione di esperti del settore che hanno fornito preziose informazioni per prevenire e riconoscere le frodi finanziarie. Il prossimo webinar, previsto per il 3 luglio, affronterà il tema della gestione delle finanze a medio e lungo termine, seguito il 10 luglio da un incontro sulla sostenibilità dell’iniziativa imprenditoriale. L’ultimo appuntamento, fissato per il 18 settembre, si concentrerà sulla gestione dei rischi nell’attività economica e nell’impresa sociale.

Accanto ai webinar, il progetto prevede lo sviluppo di un laboratorio pratico. La partecipazione a questo laboratorio è volontaria e le partecipanti, divise in gruppi, approfondiranno sia gli aspetti teorici che pratici legati alla nascita e allo sviluppo di un progetto imprenditoriale. Questo approccio pratico permette di mettere in pratica i concetti di educazione finanziaria appresi durante i webinar.

Obiettivi e Importanza del Progetto

L’importanza del progetto “Donne in Attivo” risiede nella sua capacità di ridurre il gender gap imprenditoriale e nel mercato del lavoro, prevenendo al contempo il coinvolgimento delle donne in frodi finanziarie. La partecipazione del sistema delle Camere di Commercio permette di conoscere le iniziative realizzate a livello nazionale e territoriale per prevenire la violenza economica, supportare l’inclusione finanziaria delle donne e promuovere il loro potenziale imprenditoriale.

Il progetto, che vede la collaborazione di partner tecnici come Innexta e SiCamera, è un esempio concreto di come l’educazione finanziaria possa essere utilizzata come strumento di empowerment per le donne, fornendo loro le competenze necessarie per gestire, risparmiare e investire denaro in modo consapevole e sicuro.

Partecipazione e Coinvolgimento

I webinar sono aperti a tutte le donne interessate, previa registrazione, e la partecipazione è completamente gratuita. Ogni incontro ha una durata di 2,5 ore e, al termine del ciclo di incontri, è possibile richiedere un attestato di partecipazione. Quest’anno, oltre ai concetti e principi dell’educazione finanziaria, verranno affrontate tematiche legate alla gender equality, con l’obiettivo di promuovere la creazione di reti tra le partecipanti.

La seconda edizione del laboratorio operativo comporterà la formazione di gruppi di lavoro che svilupperanno progetti comuni, utilizzando i concetti di educazione finanziaria appresi durante il progetto. Gli appuntamenti vedranno la partecipazione di rappresentanti di Unioncamere, delle Camere di Commercio e di altri enti pubblici, che forniranno informazioni, approfondimenti e testimonianze sui temi trattati.

Bullet Executive Summary

Il progetto “Donne in Attivo” rappresenta un’importante iniziativa nel campo dell’educazione finanziaria, mirata a fornire alle donne gli strumenti necessari per una gestione consapevole e sicura delle proprie finanze. Attraverso una serie di webinar gratuiti e un laboratorio pratico, le partecipanti possono acquisire competenze fondamentali per la pianificazione finanziaria a medio e lungo termine, riducendo il gender gap imprenditoriale e prevenendo il coinvolgimento in frodi finanziarie.

Una nozione base di educazione avanzata correlata a questo tema è l’importanza della pianificazione finanziaria personale e professionale. Avere una solida conoscenza delle proprie finanze e saper pianificare a lungo termine è essenziale per raggiungere la stabilità economica e il successo imprenditoriale.

Una nozione avanzata di educazione finanziaria è la comprensione dei rischi associati agli investimenti e la capacità di gestirli in modo efficace. Questo include la diversificazione degli investimenti, la valutazione delle opportunità di mercato e la gestione delle crisi finanziarie. Acquisire queste competenze può fare la differenza tra il successo e il fallimento di un’impresa.

In conclusione, il progetto “Donne in Attivo” non solo fornisce strumenti pratici per la gestione delle finanze, ma promuove anche l’empowerment femminile, creando un ambiente di supporto e collaborazione tra le partecipanti. È un esempio di come l’educazione finanziaria possa trasformare vite e comunità, offrendo alle donne le competenze necessarie per diventare protagoniste del proprio futuro economico.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)
Share your love
Redazione
Redazione
Articles: 135

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *