Evento storico a roma: gli ambasciatori erasmus+ promuovono l’educazione degli adulti

a roma il secondo meeting nazionale della rete degli ambasciatori erasmus+ per l'educazione degli adulti ha riunito 120 partecipanti da tutta italia per pianificare il futuro

Share your love

  • 120 Ambasciatori Erasmus+ hanno partecipato al secondo meeting nazionale dal 22 al 23 maggio 2024 a Roma.
  • Oltre 30 eventi, iniziative e corsi organizzati dagli Ambasciatori tra dicembre 2023 e maggio 2024.
  • Dal workshop di Baricella alla formazione piemonte: la rete ha mostrato una varietà di iniziative regionali di successo.

Il 22 e 23 maggio 2024 si è svolto a Roma il secondo meeting nazionale della Rete di Ambasciatori Erasmus+ per l’Educazione degli Adulti (EDA). Questo incontro, organizzato dall’Agenzia Erasmus+ INDIRE e dall’Unità EPALE Italia, ha visto la partecipazione di 120 Ambasciatori provenienti da tutto il territorio nazionale. L’obiettivo principale dell’evento era fare un bilancio dei primi mesi di attività e condividere indicazioni per le iniziative future.

Gli Ambasciatori Erasmus+ EDA, che ricoprono ruoli professionali diversi, dalla scuola al Terzo settore, dall’impresa all’ambito culturale, sono uniti dalle esperienze Erasmus+ e dalla progettazione di interventi per l’EDA. Lorenza Venturi, Capo Unità Erasmus+ INDIRE per il settore Educazione degli Adulti EPALE, ha aperto i lavori, sottolineando l’importanza di oltre 30 eventi, iniziative e corsi organizzati dagli Ambasciatori tra dicembre 2023 e maggio 2024 per informare sulle opportunità europee.

Iniziative e Buone Pratiche Regionali

Durante il meeting, sono state presentate diverse buone pratiche dalle regioni per ispirare azioni future. Tra queste, l’evento “Erasmus+ per i musei”, organizzato a febbraio a Firenze in coordinamento con gli Ambasciatori toscani e ICOM, che ha fatto una ricognizione dei progetti in un settore poco rappresentato in Erasmus+. Un altro esempio è il workshop camminato “Un Passo verso l’Europa. Passeggiata e netwalking con Erasmus+”, organizzato a Baricella (BO) durante il Festival Narrativo del Paesaggio per diffondere informazioni europee nelle aree interne a vocazione agricola.

Un evento online organizzato in collaborazione con la Rete degli Ambasciatori del Lazio ha fornito esempi concreti di progetti selezionati per l’azione chiave. La collaborazione in rete offre possibilità di formazione peer learning per lo sviluppo delle competenze, come dimostrato dal “Progetto REA – Rete Educatori degli Adulti”, che ha avviato un corso di formazione sui Circoli di Studio EDA.

Formazione e Monitoraggio

In Piemonte, l’Ufficio scolastico regionale e le Ambasciatrici Erasmus+ della regione hanno organizzato una formazione online per lo staff dell’Unità EPALE Italia sulle opportunità europee per l’istruzione degli adulti e sull’uso della piattaforma EPALE, invitando tutti i CPIA della Regione. L’iniziativa “Erasmus+: Esperienze di successo per progettazioni future” è un esempio di mappatura e monitoraggio qualitativo delle esperienze Erasmus tra i beneficiari di Accreditamento Erasmus+ Educazione degli Adulti in Sicilia, promossa dagli Ambasciatori della regione.

Durante l’evento, i partecipanti sono stati divisi in gruppi per una formazione pratica su Public Speaking e scrittura per il web con docenti esperti del settore, al fine di acquisire migliori capacità espositive e suscitare il desiderio di abbracciare Erasmus+.

Bullet Executive Summary

Il meeting degli Ambasciatori Erasmus+ per l’Educazione degli Adulti ha evidenziato l’importanza della collaborazione e della condivisione di buone pratiche per promuovere le opportunità offerte dal programma Erasmus+. La varietà di ruoli professionali degli Ambasciatori, che spaziano dai formatori ai bibliotecari, dagli operatori culturali ai dirigenti dell’istruzione degli adulti, permette di intercettare diversi target e rispondere ai bisogni educativi della società.

Nozione base: L’educazione avanzata e l’alternanza scuola-lavoro sono strumenti fondamentali per lo sviluppo delle competenze professionali e personali. Gli stage curricolari e i corsi di studio extra-universitari professionalizzanti offrono opportunità concrete di crescita e inserimento nel mondo del lavoro.

Nozione avanzata: La rete degli Ambasciatori Erasmus+ rappresenta un modello di cooperazione e scambio di esperienze a livello europeo. La partecipazione attiva degli Ambasciatori nelle iniziative locali e regionali contribuisce a creare un ambiente educativo inclusivo e accessibile, promuovendo l’innovazione e la qualità nell’educazione degli adulti.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)
Share your love
Redazione
Redazione
Articles: 139

3 Comments

  1. Oh, per favore! Sempre gli stessi discorsi autoreferenziali su Erasmus+. Quando si parla di innovazione vera? Nessuno pensa mai alle REALI necessità delle aree rurali!! ud83cudf3e

  2. Iniziative belle e tutti, ma poi? I fondi vengono distribuiti equamente? ud83eudd14 Ho i miei dubbi… Sarebbe meglio approfondire la trasparenza dietro questi eventi. #QuestionEverything

  3. Fantastico evento! L’unione tra diversi settori professionali per l’educazione degli adulti è davvero importante 👍. Tanto di cappello agli organizzatori! #ErasmusPlus #EducazioneAdulti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *